"ANIMATI DA UNA INNATA FAME DI RALLY"

RALLY MODERNI - STORICI - SPORT AUTOMOBILISTICI

CAMPIONATO DI SCUDERIA 2022

MODERNE,RACING START,STORICHE

logo maggiopng2

GESTIONE PILOTI

Gran parte della nostra struttura è dedicata alla “gestione piloti”, voi e il vostro navigatore dovrete solo occuparvi della gara noi ci occupiamo di tutto il resto!!

Iscrizione alla gara, gestione fiscale, ospitality, albergo, pranzo, cena, sponsor ecc.

i nostri piloti ?

vincenti !!

statistiche annuali

1 %
traguardi
1 %
podio

BIELLA MOTOR TEAM

academy

logo maggiopng2

L’idea della ACADEMY nasce dalla voglia di formare piloti e navigatori aiutandoli a crescere in maniera professionale e autonoma. Per quanto riguarda il settore NAVIGATORI si va dalla gestione della intera gara, al contatto con gli organizzatori, contatto e gestione sponsor, logistica nei campi di gara, conoscenza e gestione gomme gestione parchi assistenza o organizzazione parchi assistenza per quanto riguarda le gare storiche con assistenza libera, conoscenza delle varie classi delle vetture, conoscenza varie tipologie di rally, consigli su
alimentazione e allenamenti psicofisici. Per quanto riguarda il settore piloti si tratta di veri e propri corsi di GUIDA SPORTIVA curati da Piloti BMT in possesso di abilitazione istruttore , gestione vettura, gestione gomme con conoscenza caratteristiche, mescole, pressioni, tipologia, case costruttrici, conoscenza assetti, conoscenza funzionamento particolari
meccanici e elettronici ,conoscenza varie classi di vetture, gestione vettura in gara, approfondimento stesura note per i neofiti, consigli su alimentazione e allenamenti psicofisici L’ACADEMY vuole essere anche un motivo per tenere unito il gruppo, e per tenere sempre acceso l’interesse di questo sport.

navigatore

IL PRIMO STEP PER POTER CAPIRE IN MODO PROFESSIONALE, COME FUNZIONA UN RALLY E LA GESTIONE DI UNA GARA. IL TUTTO SPIEGATO DA PROFESSIONISTI DEL SETTORE RALLYSTICO.

logo maggiopng2

guida veloce

DEDICATO A PERSONE CHE VOGLIONO QUALCOSA IN PIU’ DALLE PROPRIE CAPACITA’ ALLA GUIDA , UNA EQUIPE DI PILOTI PROFESSIONISTI VI SPIEGHERANNO TUTTI I SEGRETI PER UN COMPORTAMENTO PIU’ SICURO SU STRADA IN TUTTE LE CONDIZIONI.

logo maggiopng2

PILOTA RALLY

VUOI DIVENTARE UN PILOTA RALLY? SEI GIA’ UN PILOTA MA NON RIESCI AD AVERE DEI BUONI RISULTATI IN GARA?  I NOSTRI CAMPIONI SONO PRONTI DA DARTI TUTTE LE DRITTE PER AVERE GRANDI RISULTATI IN GARA.

logo maggiopng2
PRONTI PER IL RALLY LANA È arrivato il momento della gara di casa. Tra venerdì 29 e sabato 30 luglio si correrà l’edizione numero 35 del RallyLana che quest’anno è entrato a far parte del CIRA, Campionato Italiano Rally Asfalto, la seconda serie per importanza del rallismo italiano. Una promozione che implica un aumento dei chilometri di prova speciale rispetto agli anni passati a fronte della presenza di alcuni tra i maggiori interpreti della specialità. Come già accaduto per il Rally della Lana storico, la scuderia Biella Motor Team è pronta a giocarsi le sue carte. Il primo equipaggio a partire, con il numero 21 sulle fiancate, è quello formato da Stefano Serini e Nicolò Gonella con una Hyundai i20 di classe R5. Con il 25 torna alle gare, dopo una lunga pausa, Omar Bergo che sarà affiancato da Alessandro Mattioda. La vettura scelta è una delle più iconiche della specialità, la Renault Clio Maxi di classe K11. Un’altra Clio, stavolta di classe Super 1600, è invece l’auto con cui si presentano Massimo Lombardi ed Erika Bologna, reduci da successo al Casentino, in Toscana, di due settimane fa: il loro numero è il 27. Una Peugeot 208 GT Line di classe Rally4 è invece la vettura (numero di gara 55) scelta da Andrea Bertoli ed Edoardo Bertella. Nella stessa classe Andrea Viola naviga Fabrizio Babando su un’altra 208 che ha il numero 52. Nella combattuta classe N3, con una Renault Clio RS, troviamo invece Lorenzo Griffa e Nicolino Crevani che partono con il numero 75. Tre numeri dopo sarà la volta degli esperti Paolo Colombo e Giuliano Santi, pure loro con una Clio. Tra le Suzuki Swift Sport Hybrid in gara per la supremazia nel trofeo a loro dedicato, c’è anche quella di Alessandro Forneris (numero 86) che, come nelle altre gare della stagione, si affida all’esperienza del navigatore Luigi Cavagnetto. Stessa cosa nel Trofeo Renault Clio. Con la vettura francese di classe Rally5 ci sarà, numero di gara 95, Matteo Zanetti che navigherà Andrea Bonfanti. Altra Clio, stavolta in classe Racing Start 2.0, per Michael Vallese e Simone Ielasi che partiranno con il numero 112. In classe N2, invece, si sono iscritti Samuele Benetasso e Valentina Grassone che sulle fiancate della loro Peugeot 106 S16 hanno il numero 126. Nella stessa classe, con il 129, sempre con una Peugeot 106, parte il navigatore Nicolò Bertella che affianca Luca Bidese. Stessa classe e stessa vettura per Alessandro Colombo e Matteo Grosso che avranno il numero 132. Venerdì 29 il rally prenderà il via alle 21 di venerdì da piazza Martiri della Libertà a Biella e la “battaglia” si aprirà subito con la prova in notturna “Città di Biella” che unisce le PS del Santuario di Oropa e del Tracciolino già disputate negli anni scorsi. Sono 23,5 chilometri impegnativi da affrontare alla luce dei fari che daranno la prima classifica della gara. Il giorno dopo si riparte alle 7.56. I concorrenti affronteranno per due volte altre tre prove: la “Bielmonte” di 10,4 km con partenza da Rosazza, la classica “Ailoche” di 11,5 km e l’immancabile “Curino” che in questa versione misura 13,35 km. Arrivo finale in Piazza Martiri della Libertà a Biella a partire dalle 17.01.
ITALMOTORMEDIA
GDL

VIDEO GALLERY

iscriviti !

socio
sostenitore

validità annuale

30€

CONCORRENTE ASSOCIATO

validità annuale

80€

i nostri contatti